Definizioni EN 365

La Norma Europea EN 365 specifica i requisiti generali minimi per le istruzioni per l’uso, la manutenzione, l’ispezione periodica, la riparazione, la marcatura e l’imballaggio dei Dispositivi di Protezione Individuale. Di seguito riportiamo le principali definizioni estratte dalla norma:

ISPEZIONE PERIODICA

Atto di condurre periodicamente un’ispezione approfondita dei DPI o di altro equipaggiamento per verificare la presenza di difetti, per esempio danno o usura.

PERSONA COMPETENTE DELL’ISPEZIONE PERIODICA

Persona a conoscenza dei requisiti correnti di ispezione periodica, delle raccomandazioni e delle istruzioni emesse dal fabbricante applicabili al componente, al sottosistema o al sistema pertinente.

  1. Questa persona dovrebbe essere in grado di identificare e valutare l’entità dei difetti, dovrebbe avviare l’azione correttiva da intraprendere e dovrebbe avere le capacità e le risorse necessarie per fare tutto ciò.
  2. Può essere necessario un addestramento rivolto alla persona competente da parte del fabbricante o del suo rappresentante autorizzato su DPI specifici o altro equipaggiamento, per esempio a causa della loro complessità o innovazione o dove sia fondamentale avere nozioni tecniche per lo smantellamento, il riassemblaggio o la valutazione di un DPI o di altro equipaggiamento e può essere necessario prevedere un aggiornamento di tale addestramento a causa di modifiche e miglioramenti.
  3. Una persona può essere competente per eseguire le ispezioni periodiche su un particolare modello di DPI o altro equipaggiamento o essere competente per ispezionare parecchi modelli.

MANUTENZIONE

Atto di mantenere i DPI o altro equipaggiamento in una condizione di funzionamento sicuro mediante azioni preventive quali pulizia e immagazzinamento adeguato.

FABBRICANTE

Costruttore, rappresentante autorizzato di un costruttore o responsabile dell’assemblaggio, dove pertinente, per la progettazione, la prova e la commercializzazione del componente, del sottosistema o del sistema completi immessi sul mercato. Nota: in caso di DPI, il possessore del certificato della prova di tipo CE è il fabbricante.

NOTE

È il fabbricante che elabora le istruzioni per l’uso, per la manutenzione e per l’ispezione periodica per ciascun DPI nelle lingue ufficiali del Paese di destinazione.

Le ispezioni periodiche possono essere eseguite unicamente da una persona competente e nel severo rispetto delle procedure di ispezione periodica dettate dal fabbricante.

Le riparazioni, ove possibili, devono essere eseguite esclusivamente dal costruttore o da persona espressamente autorizzata dal costruttore stesso, secondo una procedura strettamente conforme alle istruzioni fornite in maniera scritta dal fabbricante.